Anche lo Sfincione Ama Essere Biolgico. E noi lo accontentiamo!

Lo Sfincione palermitano è una tradizionale e golosissima pizza, alta e morbida, condita sapientemente, che si può consumare in qualsiasi ora del giorno. Puoi mangiare lo sfincione a pranzo o a cena, ma anche a colazione o merenda è perfetto. E se ti va come dopo pasto, perchè no? Puoi tranqullamente sostituirlo al dolce 😀

Oggi il mio sfincione ha un animo puro, una coscienza pulita, non ha fatto del male a nessuno per venire alla luce e quindi è più buono!

Per lo sfincione ho scelto di utilizzare dei prodotti bio, una passata di pomodoro, dell’olio ed una farina provenienti da agricoltura biologica della nuova Linea #Eurospin che salvaguarda l’ambiente : Amo Essere Biologico.

Così come la Linea Eurospin Fior di Natura  nasce per chi, come me, ha scelto di vivere non mangiando animali, così Amo Essere Biologico nasce a tutela assoluta della nostra amata terra.

Se posso scegliere, io scelgo di vivere in pace con tutto il mondo, amandolo e rispettandolo tutto.

Tu? Vuoi vivere meglio? Rispetta la tua casa, sicuramente sarà un gran passo avanti 😉

 

Sfincione

Ingredienti

Per l’impasto

  • 500 gr di farina 00
  • 50 gr di olio extravergine di oliva
  • 250 gr circa di acqua
  • 1 cucchiaio  raso di sale
  • 5 gr di lievito di birra

 

Per il condimento

  • Passata di pomodoro
  • 1 cipolla grande
  • 200 gr di caciocavallo a dadini
  • pane grattugiato
  • sale
  • olio extravergine di oliva
  • formaggio grattugiato

Procedimento per lo Spincione

  1. Prepara l’impasto della pizza nella classica maniera, fino ad ottenere un impasto morbido, liscio ed elastico.
  2. Lascia lievitare in una ciotola chiusa con pellicola alimentare in modo che non passi aria.
  3. Intanto prepara il sugo soffriggendo la cipolla tagliata a fettine sottili nell’olio extravergine di oliva.
  4. Aggiungi la passata di pomodoro, un bicchiere d’acqua, un po’ di sale e fai cuocere lentamente.
  5. Fai raffreddare il sugo e poi stendi l’impasto lievitato in una teglia ben unta con l’olio.
  6. Copri l’impasto con abbondante sugo, aggiungi il caciocavallo tagliato a dadini, un po’ di formaggio grattugiato e del pane grattugiato.
  7. Inforna a 200° per circa 20 minuti.

sfincione

Questa è la mia variante di sfincione, sul blog di Florinda invece trovate la classica ricetta completa.

Buzzoole

Print Friendly, PDF & Email
More from sciuesciue

Meringata ai frutti di bosco

La Meringata ai frutti di bosco è un dolce golosissimo che può...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *