Street food alla veneziana

Questo sfiziosissimo Street food alla veneziana nasce da una sfida lanciata sul forum cookaround: rivisitare tre piatti della nostra tradizione. Uno dei tre piatti è appunto il fegato alla veneziana. Come rendere altrettanto gustosa questa portata senza stravolgerla troppo e inserendola perfettamente nella mia cucina? Friggendo tutto ovviamente! 😀 Chi mi conosce oramai sa che non vado sul leggero in cucina, ma adoro piatti sostanziosi e ricchi di gusto. L’ispirazione mi è venuta proprio dalla panza 😀 avevo voglia di friggere e volevo friggere il fegato da un bel po’. Questa è stata l’occasione perfetta. Uno Street food tutto italiano, una vera porcata e una vera goduria 😀

2

Street food alla veneziana

Ingredienti per 4 persone

  • 500 gr circa di fegato (3 fette grandi)
  • 500 gr di cipolle
  • 400 gr di pasta per pizze
  • 1 uovo + 1 tuorlo
  • formaggio grattugiato
  • mollica di pane
  • pane grattugiato
  • olio evo
  • olio di girasole per friggere
  • sale
  • pepe
  • 3 cucchiaio di maionese

1

Cipolle

Affettare le cipolle e rosolarle a fiamma dolce in un po’ di olio evo. Quando saranno appassite aggiungere un po’ di acqua e continuare la cottura. Quando saranno scurite, sfumare con un po’ di aceto e salare. Dividere le cipolle in tre parti uguali. In una parte aggiungere 3 cucchiai di maionese e mescolare.

Cotoletta di fegato

Tagliare una fetta di fegato a pezzi, sbattere un uovo con sale e pepe. Impanare i pezzi di fegato passandoli prima nell’uovo e poi nel pane grattugiato. Friggere in olio bollente per pochissimi secondi. Servire caldo con la salsa di cipolle e maionese

Polpette e crocchette di fegato

Tritare una fetta di fegato oppure tagliarla a pezzetti piccolissimi. Impastare con mollica di pane spugnata e ben strizzata, 1 tuorlo, sale e formaggio grattugiato. Far riposare l’impasto almeno un’ora in frigo, dopodiché formare 4 crocchette riempendole al centro con una delle tre parti di cipolle. Formare anche  12 polpettine piccole. Rotolare tutto nel pane grattugiato e far riposare in frigo per 1 ora. Friggerle in olio bollente tenendo la fiamma medio/bassa. Infilare 3 polpettine negli spiedini; accompagnarle con la salsa di cipolle e maionese.

Bombette ripiene di fegato alla veneziana

Con l’ultima fetta di fegato preparare il classico fegato alla veneziana, aggiungendolo, tagliato a pezzi, alle cipolle rimaste. Salare e tagliare a pezzetti piccoli. Dall’impasto della pizza ben lievitato ricavare 12 palline. Schiacciarle leggermente e farcirle con il fegato alla veneziana. Sigillare benissimo le palline e friggerle in olio bollente. Servire caldo.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Tags from the story
, , ,
More from sciuesciue

Pollo cipolle e zafferano

Il pollo cipolle e zafferano è un secondo piatto semplicissimo da preparare...
Read More

2 Comments

  • Oh signor, cossa che me toca veder! El fagato ala venessiana frit! Sicuramente el gera bon, vero?
    (Traduzione per non capenti: Oh signore, cosa mi tocca vedere! Il fegato alla veneziana fritto! Sicuramente era buono, vero?)

    • ahahahah! avevo capito benissimo anche senza traduzione 😀 eh lo so, forse è un’eresia, ma fritto è tutto buono se poi friggiamo un figà ala venessiana è ancora meglio 😀 Il piatto è già una goduria di suo. Grazie :-*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *